Il Carnevale Siciliano: una festa da non perdere

Ed eccoci giunti a febbraio e i preparativi per il Carnevale iniziano anche in Sicilia dove questa festa è ancora molto sentita e il temperamento giocoso e festoso del popolo siciliano confluisce in balli e festeggiamenti vari nelle piazze di diverse città. Se avete quindi voglia di divertirvi e farvi trasportare in un clima festoso, spettacolare dal punto di vista artistico e scenografico, non potete lasciarvi scappare l’occasione di partecipare ad una o più delle manifestazioni organizzate  nella nostra calda isola.

Purtroppo a Siracusa non sono previsti festeggiamenti di particolare rilievo ma nella cittadina di Palazzolo Acreide, a pochi chilometri dal capoluogo, vengono organizzate sfilate di carri allegorici e balli in piazza fino tarda notte. Una festa che, amata o odiata che sia, ha sempre un suo fascino per i palazzolesi ma anche per tutti i cittadini siracusani. Al momento non si conosce ancora il programma ma sono sicura che sarà ricco, come sempre, di appuntamenti da non perdere.

Il più grande  è sicuramente il Carnevale di Acireale , famoso per la sua parata di carri allegorici  a cui i cittadini acesi lavorano per mesi e che raggiungono anche altezze di diversi metri. Il programma prevede diversi weekend  già a partire dal 15 febbraio. Solitamente  nel primo pomeriggio inizia  la sfilata  lungo le vie del centro storico, che dura fino a sera così che lo spettacolo dei carri illuminati giunge alla sua pienezza quando i carri arrivano in Piazza Duomo. Di giorno è bellissimo ammirare i carri infiorati, ovvero un capolavoro di manualità che coinvolge tutti i sensi.

Da qualche anno i festeggiamenti del carnevale acese raddoppiano e così è stato organizzato il cosiddetto “Carnevale Estivo”, dove  i giganti in cartapesta e i carri infiorati tornano ad affollare le vie del centro cittadino per mostrarsi ai turisti della stagione estiva.

Un Carnevale  altrettanto famoso ma che non abbiamo mai avuto occasione di vedere dal vivo è il Carnevale di Sciacca che finalmente dopo 2 anni di stop quest’anno ritorna!Anche se le notizie ufficiali sono ancora poche la festa dovrebbe svolgersi dal 27 Febbraio al 4 Marzo con le sfilate dei maestosi carri allegorici  nel consueto centro storico della città .

Infine un altro Carnevale particolarmente noto per le sfilate danzanti e i costumi davvero mozzafiato è il Carnevale di Misterbianco, cittadina non lontana da Catania ma soprattutto facilmente raggiungibile dall’autostrada. L’unicità e la tipicità che lo contraddistinguono è dovuta alla pregevole fattura dei costumi che si rinnovano di anno in anno lasciando tutti a bocca aperta e che hanno permesso di conquistare il titolo del Carnevale dei “Costumi più belli di Sicilia“.

E voi che Carnevale consigliate?

Annunci

2 risposte a “Il Carnevale Siciliano: una festa da non perdere

I commenti sono chiusi.